HOME > NOVITA'

Tpl: Boem (Pd), Cdx incoerente sull’Autonomia

pubblicato il 25 ottobre 2017

TRIESTE (25.10.17). «Bene l’intervento della giunta sulla questione tpl, che muovendosi nell’ambito della legge difende gli interessi del Fvg. Avrebbe potuto essere altrettanto coerente l’intero centrodestra che spende molte parole sulla nostra Autonomia, ma che di fronte alla preoccupante operazione finanziaria e industriale che arriva dalla Lombardia è reticente e parziale». A dirlo è il consigliere regionale del Pd, Vittorino Boem, intervenendo sulla vicenda del trasporto pubblico locale del Fvg.
«Aspettiamo ancora che la Lega nostrana prenda una posizione chiara su quello che sta facendo una holding controllata da una Regione guarda caso a trazione leghista. Da tutto il centrodestra servirebbe allo stesso modo un comportamento limpido e una posizione più netta nel distinguere chi difende le prerogative della Specialità regionale, da chi evidentemente risponde ai poteri forti del lombardo veneto».