HOME > NOVITA'

​Pianificazione territoriale: Santoro (Pd), Giunta non interrompa sviluppo avviato da Comuni

pubblicato il 16 giugno 2018

TRIESTE. 16.06.18. «Tutte le risorse messe a disposizione dalla Regione ai Comuni per la pianificazione territoriale, ben 700mila euro, sono state utilizzate, facendo ripartire di fatto una grande stagione di pianificazione dal basso con la partecipazione dei territori. Ora, la nuova amministrazione non interrompa questo processo di crescita e sviluppo e si riattivi per rifinziare i Comuni». A dirlo è la consigliera regionale del Pd, Mariagrazia Santoro, commentando il decreto di ripartizione effettuato lo scorso 8 Giugno.
«Questa innovativa iniziativa, attraverso la quale la precedente amministrazione ha finanziato i Comuni che intendevano adeguare i propri piani regolatori al Piano paesaggistico regionale - prosegue Santoro - ha trovato un positivo riscontro e grandissimo successo al punto che tutte le risorse sono già esaurite».
«Si tratta di un nuovo filone contributivo a favore degli enti locali – spiega Santoro – che ha evidentemente trovato un grande apprezzamento in quanto i 30 soggetti beneficiari hanno esaurito tutto il budget stanziato con la legge di Stabilità per il 2018». «Auspico che la nuova amministrazione, - conclude l’esponente dem - nel prossimo assestamento di bilancio e anche nella prossima legge di stabilità, trovi il modo di rimpinguare il capitolo per finanziare altre domande e aiutare i comuni nella pianificazione territoriale e nel conseguente adeguamento al nuovo Piano paesaggistico regionale».