HOME > NOVITA'

​Offese a Del Torre: Santoro (Pd), da sindaco cattivo insegnamento ai ragazzi

pubblicato il 08 aprile 2019

 08.04.19. «Se il livello del confronto politico, per il sindaco Fontanini, è il bullismo istituzionale e la derisione estetica, Udine non potrà sperare, per i prossimi anni, in nulla di buono. È forse questo l'insegnamento cha dobbiamo dare ai nostri ragazzi?». A dirlo è la consigliera regionale del Pd, Mariagrazia Santoro dopo i commenti del sindaco leghista di Udine sulla fisicità della consigliera comunale del Pd, Cinzia Del Torre.
«Alla consigliera e amica Del Torre va la mia personale solidarietà, ma il livello e la capacità di dialogo e confronto del sindaco, induce un ragionamento serio: una situazione di bullismo del genere, se fosse accaduta tra i banchi di scuola ci avrebbe fatto indignare tutti. Ma quando a deridere della fisicità o dell’aspetto di un'altra persona è il sindaco di una città, lo sconcerto è totale. Di certo non avevamo bisogno di questo ulteriore deprecabile gesto per capire quanto questo sindaco sia inadeguato, bastava il degrado culturale al quale sta riducendo Udine per darci la misura. Ora con questo gesto siamo andati oltre qualsiasi limite: Fontanini si scusi e ammetta i propri gravi errori».