HOME > NOVITA'

Turismo: Iacop (Pd), Giunta tace su spese di PromoturismoFvg per Ein Prosit

pubblicato il 12 novembre 2019

12.11.19 «Stanze di hotel, trasporti con auto con conducente, materiale enogastronomico promozionale e servizi di vario tipo. Tutto pagato con denaro pubblico per ospiti e giornalisti intervenuti da fuori regione alla manifestazione Ein Prosit e sul quale la Giunta tace sulle spese». A denunciarlo è il consigliere regionale del Pd, Franco Iacop che oggi ha portato in Aula, con un'interrogazione la questione dei finanziamenti all'edizione 2019 di Ein Prosit svoltasi quest'anno a Udine e non tradizionalmente a Malborghetto e Tarvisio.
«Accanto ai 210 mila euro di cui siamo a conoscenza e provenienti dal capitolo dei grandi eventi di PromoturismoFvg, ci sono innumerevoli spese, riconducibili all'iniziativa, ma che sono state supportate in autonomia da parte dell'ente turistico regionale. Oggi, l'assessore Bini, chiamato a rispondere in Aula sulle spese dell'evento, ha commesso una grave omissione non accennando minimamente a tutte le spese sostenute direttamente da PromoturismoFvg e sulle quali era stato esplicitamente chiesto un chiarimento. Con la richiesta di accesso agli atti che ho depositato, verrà fatta chiarezza, verrà data piena trasparenza all'ammontare complessivo della spesa pubblica per sostenere Ein Prosit 2019».